Disabilità

Il funzionamento di un individuo è una relazione complessa fra la condizione di salute, i fattori ambientali e personali.
La presenza di una disabilità può modificare questo delicato equilibrio.
Le difficoltà possono essere causate direttamente da malattie, traumi o altre condizioni di salute che rendono indispensabili trattamenti di cura medica o psicologica. La disabilità è anche un’articolata interazione di condizioni, molte delle quali sono create dall’ambiente sociale, il quale attraverso i mercati, la pubblicità, un’istruzione che non valorizza l’unicità dell’individuo, crea modelli standardizzati, davanti ai quali ci si sente inadeguati, tanto da pensare, a volte, che la propria vita non abbia un vero valore.
Ci possono essere malattie di passaggio, che con le cure adatte si risolvono, altre che lasciano segni permanenti sul corpo e sulla mente, rendendo difficili semplici azioni della vita quotidiana o di relazione.
Anche se il danno non altera le funzioni vitali in modo irreversibile, convivere con la disabilità può generare frustrazione, rabbia, tensione, aggressività, tristezza, senso di vergogna, ci si sente incompresi da chi ci sta vicino, sia in ambito familiare che lavorativo.
Attraverso un lavoro su se stessi, con un percorso di analisi, c’è la possibilità di arrivare ad una serenità interiore, accettando la nuova situazione, la nuova immagine di se stessi, riuscendo a pensare alla propria realtà come qualcosa di prezioso e unico, a percepire e poi arrivare alla consapevolezza del proprio valore e che si può essere una risorsa inestimabile per la propria famiglia, gli amici, la società.
L’accettazione della nuova immagine di sè riflette una buona forza psichica, è una prova d’amore verso noi stessi, con tutte le nostre particolarità.

disabilità

Disabilità: L'attività viene svolta dalla Dott.ssa Pesce nelle province di Venezia, Treviso e Padova.

Share by: